Il Consiglio Direttivo

Soci fondatori e Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo della LIO Lipedema Italia Onlus si è insediato ufficialmente in data 14 Settembre 2019 nel corso della Prima Assemblea Soci con ODG di ratifica delle cariche elettive e nomina dei Soci Onorari della LIO. 

Il Consiglio Direttivo è l’organo esecutivo dell’associazione. Esso è composto da tre a nove membri, eletti dall’Assemblea fra i propri componenti. I Componenti durano in carica 3 esercizi. Il Consiglio direttivo si insedia su convocazione del Presidente uscente.
Al Consiglio direttivo sono attribuiti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione necessari al perseguimento delle finalità istituzionali dell’associazione ed all’attuazione delle deliberazioni dell’Assemblea dei soci.
Compete al Consiglio direttivo:
– predisporre gli atti da sottoporre all’assemblea;
– formalizzare le proposte per la gestione dell’associazione;
– elaborare il bilancio preventivo che deve contenere, suddivise in singole voci, le previsioni delle spese e delle entrate relative all’esercizio annuale successivo;
– elaborare il rendiconto economico/bilancio di esercizio;
– elaborare il documento di programmazione economica ed il programma di attività da realizzare;
– predisporre la determinazione della quota annuale da versare da parte dei soci;
– nominare i membri del Comitato Scientifico.
Il Consiglio direttivo può essere revocato dall’assemblea dei soci con il voto favorevole di almeno 2/3 dei soci in regola con il versamento delle quote sociali e con le modalità stabilite dall’Assemblea.
I componenti del Consiglio direttivo restano in carica fino alla data di naturale scadenza dell’organo di amministrazione; entro tale data deve essere predisposta ed effettuata la ricostituzione del Consiglio direttivo mediante convocazione dell’Assemblea Generale dei Soci e conseguente elezione dei componenti il nuovo organo di amministrazione.

Valeria Giordano – Presidente e rappresentante legale

Laureata in lingue e letterature straniere. Specializzata in traduzione specialistica nel settore medico sanitario e negli audiovisivi e in didattica delle lingue straniere (inglese e italiano L2), Valeria ha due sogni: discutere la sua tesi dottorale nel settore disciplinare L-Lin-12 presso l’Università di Tor Vergata, dopo che il suo percorso di ricerca è stato congelato per gravi motivi di salute e riavere una vita normale. Docente a contratto di lingua e traduzione e docente di ruolo di lingua straniera, attualmente in malattia, si occupa di traduzione audiovisiva per il doppiaggio e la sottotitolazione ed è professionista free lance di traduzione per gli audiovisivi. Affetta da lipedema in stadio avanzato, con severa compromissione funzionale della deambulazione, cura personalmente progetti di formazione per i professionisti della traduzione audiovisiva, con particolare attenzione alle disabilità sensoriali e all’accessibilità della formazione per docenti e studenti disabili, tramite e-learning. Per la LIO si occupa delle relazioni internazionali con i professionisti del settore e di progetti di volontariato per traduzione e sottotitolazione di materiale informativo in lingua straniera e di organizzare incontri virtuali con professionisti del settore, svolgendo in essi ruolo di mediazione linguistica. Valeria combatte da sei anni con il cancro ovarico e s’impegna anche per l’advocacy su questa malattia. 

Guarda il VIDEO dell’intervento di Valeria Giordano “LIO Lipedema Italia Onlus nell’assistenza sociosanitaria al paziente con lipedema”

Annalisa BianchiVicepresidente e tesoriere

Diplomata al liceo classico e impiegata nel settore alimentare con competenze di grafica e contabilità.
Si occupa da anni, con dedizione ed entusiasmo, di volontariato per i pazienti affetti da Lipedema. Svolge una costante attività di informazione, supporto e sostegno ai pazienti e alle famiglie.
Affetta da lipedema al secondo stadio clinico è co-fondatrice e amministratrice della prima community social che ha radunato i malati di lipedema in via esclusiva nel nostro paese e promotrice delle più importanti iniziative dell’associazione, di cui cura anche la tesoreria. Annalisa è il cuore pulsante della LIO e la sua capacità di accoglimento della sofferenza è il fondamento dell’attività assistenziale della LIO. 

Guarda il VIDEO di Annalisa Bianchi che legge la lettera che la LIO Lipedema Italia Onlus ha ricevuto come encomio delle proprie attività dal Senato della Repubblica. 

Marina Corese – Consigliere e Segretario 

Studentessa di medicina veterinaria, affetta da lipedema colonnare secondo stadio clinico, Marina è il Segretario della LIO. Responsabile delle procedure di tesseramento e ammissione nuovi soci, Marina segue tutti i progetti comuni con le altre associazioni del territorio e nazionali. All’interno dell’associazione mette a disposizione le sue conoscenze medico-scientifiche e si occupa di rendere accessibili contenuti tecnico scientifici per i non addetti ai lavori. Nella sua attività presta particolare attenzione alla diffusione delle informazioni riguardanti la gestione della patologia nella vita quotidiana derivanti dalla ricerca internazionale ed è molto sensibile all’identità del concetto di patologia rara con la scarsità di operatori sanitari che posseggano un’effettiva conoscenza della stessa. Ritiene fondamentale il ruolo del paziente informato e critico e s’impegna quotidianamente per la diffusione di contenuti pertinenti e aggiornati. Marina si occupa anche di gestire i contatti dell’Assistenza ai Pazienti, smistando le richieste di orientamento presso le referenti regionali, ed è lei stessa referente regionale per l’Umbria e Marche. 

Guarda il VIDEO di Marina Corese che racconta la LIO e le sue attività all’evento Linforma 2019

Livio Di PuortoConsigliere

Primo sostenitore e socio fondatore della LIO, Livio è IT Service Manager presso un’azienda informatica romana, ha curato alcuni aspetti del settore informatico e comunicazioni dell’associazione.
Ha collaborato alla realizzazione iniziale del sito web dell’associazione, si è occupato della manutenzione ordinaria delle piattaforme web e della realizzazione e montaggio dei filmati audiovideo.
Marito della Presidente, spesso le sue gambe e le sue braccia, vive quotidianamente le difficoltà economiche, psicologiche e logistiche della patologia e nella prestazione di assistenza familiare come caregiver. Ex malato di obesità grave, ha prestato assistenza e informazione ai malati di obesità sottoposti a chirurgia bariatrica. 

Guarda il VIDEO dell’intervista a Livio Di Puorto e Valeria Giordano sull’importanza del caregiver

Alessia MIlan

Alessia MilanConsigliere

Customer service internazionale, esperta in logistica e supply chain, lavora per una multinazionale nel settore Spirits. Affetta da lipedema al secondo stadio clinico insorto probabilmente nella prima infanzia. Collabora con la LIO sin dalle primissime attività, supportando le pazienti nel percorso di diagnosi e cura, dedicandosi particolarmente all’orientamento delle pazienti affette anche da obesità grave in comorbidità, collaborando alla moderazione delle community social ed alla diffusione delle informazioni. Cura inoltre i rapporti con alcune aziende per la stipula di convenzioni e scontistiche dedicate. Alessia si occupa anche del coordinamento dei referenti regionali ed è referente regionale per il Piemonte. 

Guarda il VIDEO di Alessia Milan nella puntata di Obiettivo Salute, speciale Lipedema. 

Alessandra Lisini – Consigliere
Dopo dodici anni di esperienza nel supporto amministrativo in enti di ricerca pubblici e privati come coordinatrice dei servizi di direzione scientifica e dei finanziamenti nazionali e comunitari, si è trasferita all’estero.
Attualmente è impiegata presso un istituto del Medical Research Council a Londra.
Si occupa di moderare la community social della LIO riservata ai pazienti, di selezione, traduzione e localizzazione dei materiali divulgativi inerenti.
Coadiuva l’aggiornamento dei contenuti scientifici nella community social riservata a medici e professionisti. Alessandra ha due gatti ed è affetta da lipedema dall’adolescenza. Ha ricevuto una conferma di diagnosi (secondo stadio) nell’ottobre 2018. Alessandra è anche referente regionale per la Sardegna. 

In data 28 agosto 2020, al fine di garantire il proseguimento delle attività associative, considerando il carattere d’urgenza nel dare continuità agli organi decisionali della onlus, considerando il perdurare dello stato emergenziale, considerando il precario stato di salute in cui versano i consiglieri del direttivo della onlus, considerata l’importanza del momento storico della vita associativa in procinto di presentare la richiesta d’ingresso della patologia nei Lea, considerando l’intenzionalità dimissionaria dei due consiglieri Calamini e Mantovani, si è resa necessaria la collaborazione immediata alle attività del Consiglio Direttivo di ulteriori aspiranti consiglieri. Il Presidente ha proposto, previo consulto con il Consiglio Direttivo, tre collaboratori scelti tra i referenti regionali che si sono più distinti per l’impegno a prestare la propria opera volontaria nell’associazione. La carica dei tre nuovi membri del Consiglio Direttivo è stata ratificata tramite votazione in sede dell’Assemblea Soci del 24 Ottobre 2020.

Federica DurasConsigliere

Federica ha una laurea magistrale e un Dottorato di ricerca in Fisica e Astrofisica. Studia i buchi neri attivi e adora raccontare la scienza ai non addetti ai lavori. Curiosità e positività concentrate in un metro di altezza e poco più, scrivere è la sua passione più grande insieme ai viaggi e allo sport.

È affetta da Lipedema al secondo stadio clinico, nel mondo della LIO si occupa di informare e divulgare la conoscenza e consapevolezza sulla patologia, anche nella gestione dei social network dell’associazione. La sua forza motrice è il poter aiutare ragazze che, come lei solo due anni fa, hanno bisogno di risposte, di un sostegno, di una guida, di una chiacchiera e un sorriso. Attiva, dinamica e sempre collaborativa, Federica è referente regionale per il Lazio e collabora con le referenti regionali della sua terra d’origine, la Sardegna, per la ricerca di occasioni di cura. 

Guarda il VIDEO di Federica Duras nel webinar: “Chirurgia e riabilitazione: viaggio nel trattamento del LIPEDEMA tra professionisti e pazienti.”

Arianna Di PaolaConsigliere

Nata e cresciuta a Palermo, affetta da lipedema al secondo stadio clinico, Arianna è laureata in “Programmazione e gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali” e lavora presso un Ente Pubblico in Veneto, con competenze di gestione di progetti sociali regionali ed europei.
Umile, generosa e sensibile, Arianna è referente regionale sia per la regione in cui abita , l’Emilia-Romagna e sia per la sua terra d’origine: la Sicilia. Arianna si occupa dei servizi sociosanitari della LIO, prestando assistenza e alle pazienti nel percorso diagnostico e nella cura della patologia. La sua pazienza e capacità di ascolto sono di grande supporto alla LIO, così come la sua disponibilità alla ricerca di nuove occasioni di cura per le malate. 

Antonella De MatteisConsigliere

Impiegata in banca dal 2003 come gestore famiglia specializzata nei crediti, Antonella è affetta da Lipedema al secondo stadio clinico. A causa del lipedema, esploso a seguito di una cura ormonale, ha rinunciato per anni alla sua passione per la moto.
Impegnata come Referente regionale per la Puglia, si occupa di ricercare nuove figure professionali e di dare assistenza alle pazienti senza diagnosi per indirizzarle verso i professionisti che conoscono la patologia. Antonella ha sempre un sorriso per tutte e riesce ad infondere coraggio e positività anche a chi approda alla LIO in uno stato di grande sofferenza. 

Soci fondatori

Sara Mantovani –  Socio Fondatore e Membro del Collegio degli Esperti 

Affetta da lipedema al primo stadio clinico e mamma di Giorgia, Sara è non è solo una malata di lipedema, ma anche un professionista dedicato alla cura di questa malattia. In qualità di fisioterapista è stata membro del Comitato Scientifico della LIO. In possesso di diploma di laurea in fisioterapia, lavora in uno studio privato in cui si occupa di pazienti affetti da lipedema e linfedema.  All’interno dell’associazione si è occupata di indirizzare gli affetti verso percorsi di trattamento basati sulle ultime evidenze scientifiche in termini di trattamento fisioterapico e di collaborazioni con operatori sanitari per la costruzione di percorsi multidisciplinari. Sara è stata una colonna portante del Consiglio Direttivo della LIO, da cui poi ha rassegnato le dimissioni per potersi dedicare a tempo pieno alla sua attività professionale. Come professionista promuove l’informazione specializzata e la formazione dei colleghi e di tutti i professionisti sanitari sulle specifiche della patologia. A data odierna Sara mantiene la sua collaborazione con la LIO in qualità di membro del Collegio degli Esperti

Guarda il VIDEO di Sara Mantovani per l’advocacy LIO. 

Barbara Calamini – Socio fondatore

Direttore di filiale presso un primario istituto bancario internazionale, con competenze economico-finanziarie e assicurative Barbara è mamma di Elena e Bianca. Affetta da lipedema fin dall’infanzia, attualmente al secondo stadio. Collabora con la LIO occupandosi della ricerca dei professionisti e istituzioni per la gestione degli aspetti economici e legali dell’associazione. Impegnata nella sensibilizzazione sulla patologia presso i medici di base e pediatri, il suo obiettivo è di dedicarsi alla promozione di attività mirate alla diagnosi e trattamento precoce della patologia nelle giovani adolescenti. Al momento Barbara si sta dedicando alla ricerca di coperture assicurative per le malate di lipedema. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo per il primo anno di attività della LIO per poi dedicarsi al compito di referente regionale della Toscana.