DEEP TISSUE MASSAGE e QUADRIVAS

MASSAGGIO DEL TESSUTO PROFONDO (sezione in allestimento) 

QUADRIVAS THERAPY

La Quadrivas Therapy® è una tecnica di massaggio messa a punto da Alyna Eekma, olandese. Alyna racconta che durante un viaggio in Thailandia rimase colpita dalle tecniche di massaggio orientali, sperimentate anche su se stessa.

Rientrata in Olanda, iniziò a formarsi sulle tecniche di massaggio thailandese e orientali in generale, fino a creare una tecnica certificata, da lei chiamata Quadrivas Therapy®. Alyna Eekma sostiene che questa tecnica trovi applicazione anche nelle pazienti affette da patologie del tessuto adiposo sottocutaneo, tra cui il lipedema.

La Quadrivas Therapy® è una tecnica manuale di massaggio profondo che coinvolge tutto il corpo, considerandolo una unità anatomica e fisiologica.

Il focus del trattamento è sul sistema vascolare, poiché il tessuto adiposo poco vascolarizzato tende a fibrotizzarsi. Le manualità profonde su questo tessuto adiposo alterato hanno lo scopo di migliorare il flusso sanguigno e linfatico, nonché i segnali nervosi e la biomeccanica articolare.

La teoria della Quadrivas si basa sull’assunto che nel corso delle modificazioni che coinvolgono il corpo femminile nella pubertà, la quantità di tessuto adiposo patologico in una paziente affetta dalla nascita superi la capacità del muscolo di contenerlo e questo dia origine all’iperproliferazione del tessuto adiposo e all’aumento di volume e quantità delle cellule che lo compongono. Quest’aspetto, in combinazione con problemi vascolari, soprattutto insufficienza venosa che interessa molte donne in età giovanile, crea un peggioramento progressivo della patologia, portando a un blocco del metabolismo. Il blocco metabolico è causato da un ambiente ipossico intorno alle cellule adipose e la tecnica manuale interviene nel risanamento di tutto l’ambiente cellulare. Stimolando le zone affette con la Quadrivas Therapy®, si avrebbero un miglioramento del sistema venoso e una significativa riduzione del lipedema. 

I risultati della Quadrivas Therapy® dovrebbero dunque essere: 

1. Recupero delle pareti dei vasi; 

2. Miglioramento del metabolismo basale muscolare; 

3. Miglioramento della condizione del tessuto connettivo.

Tra il 2016 e il 2017 la Dott.ssa Karen Herbst dell’Università dell’Arizona e Alyna Eekma hanno condotto il primo studio sulla Quadrivas Therapy® applicata alle patologie del tessuto adiposo (Fat Therapy).

Lo studio ha avuto la durata un mese, con il coinvolgimento di 7 pazienti, ciascuna delle quali è stata sottoposta a 12 sedute di trattamento, della durata di 1,5 ore ciascuno, (ad esclusione del primo, che ha avuto una durata di 2,5 ore).

Le pazienti incluse nello studio sono donne affette da lipedema stadio 1, 2 e 3 iniziale, di età compresa tra i 19 e i 70 anni, a cui è stata offerta la possibilità di completare tutto il programma proposto.

Le pazienti sono state sottoposte a una serie di esami strumentali all’inizio e al termine del programma (calcolo metabolismo basale, ecografia del tessuto adiposo, misurazione di parametri antropometrici, ecc…).

Le conclusioni furono che al termine del programma erano migliorate le condizioni del tessuto, la funzionalità delle gambe percepita, e il volume, seppur la forma degli arti non si modificò.

Tutte le partecipanti riferirono sensazione di benessere al termine del programma.

Lo studio ha coinvolto un numero molto basso di pazienti per poter essere ritenuto significativo; sarebbero dunque necessari ulteriori studi e ricerche per stabilire se la Quadrivas Therapy® possa essere ritenuta un trattamento efficace per il lipedema e le altre patologie del tessuto adiposo.

Sicuramente il beneficio psicologico di un trattamento manuale è da considerare importante nella presa in carico delle donne affette da lipedema, soprattutto considerata la componente dolorosa e di difficile accettazione del proprio corpo.

Al momento la Quadrivas Therapy® non è inserita in nessuna linea guida o consensus document.

Attendiamo dunque ulteriori studi ed approfondimenti in merito.

La formazione in tale metodica avviene attualmente in Olanda, presso la Quadrivas Academy ® di Alina Eekma. Per accedere a tale formazione non è necessario essere professionisti sanitari, ma sostenere dei colloqui di selezione.

Per maggiori informazioni su formazione e costi i contatti sono i seguenti:

……………………….

Bibliografia:

Pilot study whole body manual subcutaneous adipose tissue (SAT) therapy improved pain and SAT structure in women with lipedema. Herbst KL, Ussery

Home

DISCLAIMER

Lio Lipedema Italia Onlus is grateful to al valuable websites and lipedema sufferers’ associations for all the precious materials which are generously provided in their social channels to the benefit of all lipedema community worldwide. Please consider visiting their websites for more info.